23 Mag 2016

Sulla soglia del limite

Gennaio 2014. Non fa neanche troppo freddo in quest’alba dolomitica. Siamo a Montagna (BZ), da Patrick Uccelli, insieme a Matteo Gentili ed Enrico Togni. Abbiamo incontrato questi tre vignaioli perché ritroviamo nel loro percorso dei tratti comuni e perché sono in tre fasi diverse di un cambiamento, in cui emergono le parti salienti del loro vissuto. Matteo Gentili è perito agrario, ha lavorato per più di tredici anni in aziende convenzionali tra Montalcino e il Chianti

7 Apr 2016

Glifosato – a che punto siamo?

  È passato poco più di un anno da quando l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc, un organismo dell’Oms) inseriva il glifosato - principio chimico alla base dei diserbanti oggi più usati - in una lista di prodotti probabilmente cancerogeni. Qualche mese dopo, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), mentre con una mano smentiva il profilo cancerogeno della sostanza, con l’altra ne diminuiva le soglie consentite, introducendo una “dose acuta di riferimento” (Dar)

2 Dic 2015

L’agricoltura, mondo ineconomico

Matteo Massagrande, Città   Il prezzo sorgente è stato finora, assieme ai rapporti con i GAS, l’unico tentativo di spezzare la consuetudine di una filiera commerciale che nel mondo attuale tende a separare il produttore (colui che incassa di meno) dal consumatore (colui che paga di più e che allo stesso tempo consuma realmente quel bene). Queste due estremità della catena hanno finito per perdere di vista i vantaggi di un’intermediazione diventata a volte prepotente, non sempre

Impulsi scientifico spirituali per il progresso dell’agricoltura

«Proprio nell’agricoltura si mostra che è necessario trarre dallo spirito forze oggi del tutto sconosciute, non solo nel senso di un qualche miglioramento dell’agricoltura; il loro vero significato è quello di rendere possibile la continuazione fisica della vita umana sulla terra, dei cui frutti l’uomo deve infatti vivere»     Impulsi scientifico spirituali per il progresso dell'agricoltura Rudolf Steiner Editrice Antroposofica

23 Ott 2015

La mia Borgogna

di Philippe Pacalet   Arazzo di Saint Eloi et de la Vierge et l'Enfant (Beaune, Hôtel-Dieu)     Vengo dal mondo del vino, sono cresciuto nel mondo del vino. Ho condotto studi scientifici e sono diventato un enologo. Quello che oggi so l’ho imparato a contatto con grandi professionisti e ricercatori. Nel 1991 sono diventato régisseur del Domaine Prieure Roch nella Côte de Nuit ed è lì che ho iniziato la pratica del mio mestiere, l’ho

Nicolas Joly – Il vino tra cielo e terra

«la terra non si riduce al solido nocciolo che abbiamo sotto i piedi. Si prolunga per centinaia di chilometri sopra le nostre teste. Il mondo aereo, parte meno visibile, è teatro di un sistema di scambi che agisce come un vero e proprio tampone tra le leggi terrestri e non. Intenso corridoio dove sono tessuti i legami tra le leggi della vita e quelle della materia, è il luogo dove avviene la digestione di una

14 Apr 2015

editoriale 17 – Osservazione del divenire

Guardando la montagna con occhio sottile si noterà che ogni giorno essa cambia. Non sappiamo se questa sia la verità, poiché anche noi ogni giorno siamo diversi. Quello della roccia ci appare come un lento divenire in relazione al breve periodo di tempo che ci è concesso. Eppure tutto è in movimento. Abbiamo almeno due forme di metamorfosi, una più fluida che, incessante e indipendente dalla nostra volontà, si manifesta come la crescita di una foresta ed è