16 Ott 2016

I mangiatori di patate

Elogio dell'oikos. Mini saggio di sopravvivenza economica in musica (con ricetta per fare la pasta in casa). Ovvero perché ai tempi dell'austerity la scelta di vivere con poco non è austerità ma libertà.     Cammino, cammino, cammino, cammino, cammino, cammino… Arrivo a casa, trovo accesa la stufa, trovo acceso il camino. Brucia legna di olivo, sul fuoco passato di zucca, carbonara con salsiccia e panna, focaccia con cipolla, da bere c'è il tè Bancha. La serata si preannuncia lunga